martedì 6 marzo 2018

AGGIORNAMENTI! Ho provato anche io lo Star System!

Pupone sono di nuovo tra voi per parlarvi del fondotinta di Nevecosmetics  che ha fatto furore in questi giorni: Star System.
In un post precedente ve l’ ho presentato e vi ho detto che tipo di fondotinta fosse, dandovi un paio di dritte più che altro per “sentito dire” attraverso altri articoli e notizie. Ora invece posso darvi il mio parere personale perché l’ ho acquistato. Naturalmente non posso dirvi di tutti i colori, che sono 7 e riprendono i nomi classici dei fondi Neve, ma vi posso parlare di quello in mio possesso, il Medium Neutral.
Ecco, cominciando da qui, vi svelo subito che normalmente acquisto il Medium Warm perché lo trovo giallino proprio come la mia pelle. Ma non so se sia l’ età , la stagione o il fatto che mi sembra che le tonalità presentate stavolta abbiano dei sottotoni leggermente diversi, stavolta ho pensato di prendere quello più neutro tra le tonalità Medium....e ho fatto benissimo! Mi sembra di non averlo neppure!
Questo vi fa capire che una volta indossato lo trovo comodissimo, assolutamente non pesante, non untuoso, ma allo stesso tempo vi assicuro che è coprente.


Molti hanno detto che sia talmente coprente che non serva il correttore. In realtà io lo uso ugualmente, non credo sia esattamente così miracoloso. Come mi sembra che i miei odiatissimi pori dilatati vengano sicuramente minimizzati, ma non spariscono proprio come per magia. In ogni caso ammetto che sia uno dei fondi più performanti che io abbia provato.
Metteteci poi che è bio e vegan, che non ha parabeni, petrolati  e schifezze di questo genere, e la novità assoluta sarà ben evidente.
Non dimentichiamoci poi che nell’ INCI non trovate la minima goccia di acqua. Ciò significa che è composto esclusivamente da oli e burri, con qualche emulsionante naturalmente, ma tutti vegetali -e io spignatto, quindi ne so qualcosa-
Tanti hanno pensato che questo comporti una pesantezza eccessiva del prodotto applicato, ma vi assicuro che non è così. Io ho la pelle grassa e la cosa mi lasciava un pochino perplessa, ma dopo un paio di giorni di prova mi sono davvero dovuta ricredere. La sua composizione lo rende facile da applicare  e vi giuro che ne serve davvero poco per ottenere un effetto coprente e matt, quindi durerà sicuramente a lungo e possiamo sfatare il mito della scarsa quantità di cui si è tanto sparlato.
Ora...è davvero opaco anche su una pelle che si lucida facilmente? Anche stavolta devo leggermente dissentire dalla maggior parte delle opinioni viste e sentite in giro. Nel senso che il fondotinta è sicuramente di tipo matt e non glowy, quindi su una pelle secca o normale è perfetto così, ma secondo me su una pelle grassa ha comunque bisogno di un velo di cipria per fissarlo. Io la metto giusto solo sulla zona T e sono tranquilla tutta la giornata.
E quando dico “tutta la giornata” è proprio quello che intendo, perché la sera quando mi strucco il mio dischetto di cotone è pieno di residui di fondotinta. Più longlasting di così?😄
E voi come vi ci trovate?
Qui sotto vi lascio il link al video in cui potete vedere come lo applico.
Un bacio e alla prossima!