lunedì 6 novembre 2017

Finisterre Mineral Makeup



Benritrovate pupe!
Oggi vi parlo di un'azienda italiana di trucco minerale che molte conosceranno già: la Finisterre Mineral Makeup.
Io l'ho conosciuta alcuni anni fa cercando fondotinta minerali, ma poi alla fine di fondotinta non ne ho mai acquistati...😁 Ho preso soprattutto ombretti. E questa volta anche qualcosa per il contouring.
È da poco uscita una loro nuova collezione, la The Tween Stones, che si basa su prodotti "gemellari", cioè due prodotti che si abbinano e completano quando sono usati assieme. Nello specifico sono:
- Moon Stone + Grey Stone, cioè illuminante da usare anche come ombretto chiaro unito ad un ombretto grigio leggermente satinato
- Brik Stone + Crazy Stone, il bronzer che diventa ombretto semiopaco abbinato ad un ombretto minerale duochrome marrone fai riflessi verdi
- Red Stone + Brown Stone, che invece sono il blush che si può usare sulla palpebra in sinergia all'ombretto marrone semiopaco a lui abbinato

Io ho acquistato i primi due, un po' perché in questo periodo mi sono fissata con gli illuminanti, un po' perché i grigi mi stanno meglio dei marroni.
Ma non sono stati gli unici acquisti. Infatti ho approfittato per prendere anche una terra e alcuni ombretti.
La terra in realtà è un blush, ma proprio su consiglio dell'azienda stessa a cui ho chiesto di aiutarmi nella scelta, ho deciso di provarla in quest'altro modo. E ho fatto bene. Il blush in questione è Meridio.
Per quanto riguarda invece gli ombretti ho acquistato la Prospective Collection, collezione di 5 ombretti in polvere libera dai riflessi magici. È una collezione Limited Edition. Le jar che contengono i pigmenti sono più piccole delle solite che loro immettono sul mercato, ma io penso che la quantità sia comunque più che sufficiente .
Scendendo nei particolari ve li presento:
-Kantiana: marrone-grigio dai riflessi lilla
-Discordia: un viola di base con riflessi duochrome argento/verdi
-Rebellion: fantastico rosso dai riflessi fucsia
-Oppostidesideri: pigmento prezioso color oro dai riflessi verdi e ramati
-Spacewalk: puri cristalli azzurrini, da usare come punto luce o sopra ad altri ombretti per creare giochi di luce

Ovviamente si possono usare asciutti e/o bagnati. Nel secondo caso i riflessi diventano ancora più evidenti e d'effetto.
Sotto vi lascio gli swatch di tutto, sia asciutto che in versione wet.

                          asciutto

                        
                           bagnato

    Da sinistra a destra: Discordia, Ribellione, Oppostidesideri e Spacewalk.

Io sono assolutamente soddisfatta degli acquisti fatti. La Finisterre si conferma un'azienda che dà prodotti davvero di qualità.

L'unico neo...anzi gli unici 2 nei che potrei trovare...riguardano il packaging. Cioè intendo che gli ombretti hanno una sorta di apertura a scatto e non col solito classico sifter. E questo secondo me è un pochino scomodo e c'è una certa perdita di prodotto. E poi per quanto riguarda i fondotinta, ciprie e/o bronzer non ci sono delle taglie piccole e di conseguenza una non può "provare" il colore per essere sicura che sia quello adatto a lei. (cosa che invece è fattibile con marche come Lily Lolo o Nevecosmetics). Per questo alla fine non ho mai preso il loro fondotinta...che però a leggere le varie recensioni sembra davvero ottimo.
Bene donzelle, a questo punto io vi chiedo se conoscete quest'azienda e se vi è completamente nuova...e se la conoscete avete provato già qualcosa? Come vi trovate?
Lasciatemi un commentino e ricordatevi che mi trovate anche su Instagram, Youtube e la pagina Facebook "La Bellezza Secondo me"
Bacio a tutte!